« Back to News

Emirati-Italia: apre l’istituto italiano di cultura

News World

Si apre con la Settimana del cinema italiano, dal 3 al 13 aprile, l’attività dell’Istituto italiano di cultura di Abu Dhabi, la sezione culturale dell’Ambasciata italiana negli Emirati Arabi, che inizierà formalmente la sua “missione” la prossima settimana.

(Fonte: Aise) Mai distribuite negli Emirati, le opere di maestri contemporanei e di giovani registi di talento si succederanno in un fitto programma nei locali del Cinema Akil di Dubai e Manarat al Saadiyat di Abu Dhabi. L’Istituto italiano di cultura proietterà il primo film di Paolo Sorrentino “L’uomo in più”, a “Reality” di Matteo Garrone, vincitore del Premio della giuria di Cannes, da “Veloce come il vento” di Matteo Rovere a “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Minetti, a “Nico” di Susanna Nicchiarelli. Sugli schermi emiratini anche “La Tenerezza” di Gianni Amelio e “Mine vaganti” di Fernan Ozpetek, film nella tradizione della Commedia all’Italiana.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits