« Back to News

Italia-Marocco: Filali apre due relais in Puglia

News World

Uno scambio di imprenditorialità e bellezza tutto mediterraneo fra Marocco e Italia è rappresentato da due relais aperti a Lecce, in Puglia, da Fouad Giacomo Filali.

(Fonte: ANSA Med) Sono nati su iniziativa di Fouad Giacomo Filali, l’ex genero del defunto re Hassan II (era sposato con la Principessa Lalla Meriem), imprenditore con cittadinanza marocchina e francese attivo nel turismo di lusso appunto in Puglia. Come ricorda una brochure, Filali ha comprato una masseria del XVII secolo inglobata dalla città ma andata in rovina e dal 2015 l’ha trasformata in un hotel con 15 suite di lusso, arricchendolo con una collezione d’arte. Si chiama “La Fiermontina” in onore di sua nonna Antonia Fiermonte, fra l’altro musa di due scultori francesi del XX secolo. Assieme alla sorella Antonia Filali, l’imprenditore gestisce anche “Palazzo Bozzi Corso”, un edificio aristocratico del XVIII secolo sempre nel centro di Lecce, capitale del barocco pugliese e base ideale per escursioni sulle più belle spiagge dell’Adriatico e dello Ionio, con un mare che fa parlare delle “Maldive d’Italia”, o sulle tracce del multiforme passato della regione passando fra monumentali olivi centenari. Con dieci suite anch’esse di lusso, il Palazzo ristrutturato in hotel l’anno scorso offre anche una biblioteca, un “giardino segreto”, diverse sale e terrazze. Ogni camera “ha un proprio stile” ed è dedicata a un componente della famiglia Fiermonte-Filali. Ci sono anche quattro “Wellness Suites” con “doppia doccia idromassaggio o una sauna privata”.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits