« Back to News

Emirati-Italia: Eni acquista 20% Adnoc Refining

Energia Petrolio Gas JIACC

L’Eni cresce negli Emirati Arabi in un settore fondamentale come la raffinazione rilevando per 3,3 miliardi di dollari in contanti da Abu Dhabi il 20% della società Adnoc Refining, della società petrolifera locale Adnoc.

(Fonte: Il Corriere della Sera) L’accordo — condizionato all’ottenimento delle autorizzazioni delle varie autorità di regolamentazione — è stato firmato dal ministro di Stato degli Emirati nonché amministratore delegato di Adnoc, Sultan Ahmed Al Jaber,e da Claudio Descalzi, amministratore delegato di Eni. Per l’occasione è volato nella città dell’emirato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per presenziare alla firma dell’accordo, insieme con lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, principe di Abu Dhabi e vicecomandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti. Per l’Eni si tratta di un investimento significativo: circa 3,3 miliardi di dollari cash al netto del debito — spiega una nota del gruppo — con un valore d’impresa di circa 3,9 miliardi di dollari (per la quota dell’Eni) per 20 % della Adnoc Refining. L’operazione consentirà a Eni di rafforzare ulteriormente la resilienza del proprio business di raffinazione, riducendo l’obiettivo relativo al breakeven del margine di raffinazione del 50%, a circa 1,5 dollari al barile.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits