« Back to News

Qatar: Microsoft avvia un data center

News World

L’emirato della penisola araba consentirà alla Microsoft di realizzare un data center a supporto dei servizi Azure destinati al Medio Oriente.

(Fonte: ictBusiness) Dalla occidentalissima Redmond al Medio Oriente, Microsoft è pronta a iniziare un viaggio. Destinazione Qatar: l’emirato confinante con Arabia Saudita e golfo persico ha dato il via libera alla costruzione di undata center, che permetterà di erogare servizi cloud targati Azure. Come annunciato dall’agenzia di stampa nazionale del Quatar, il gabinetto dei ministri ha approvato la realizzazione di questa infrastruttura, che si affiancherà in futuro a quella annunciata da Microsoft negli Emirati Arabi. I media locali hanno spiegato che dal data center saranno erogati servizi di infrastruttura, piattaforma e software di Azure. Il via libera governativo rientra nel più ampio progetto di legge per la creazione di Media City, un’entità legale che dovrà occuparsi di destinare investimenti e di “gestire, sviluppare e attrarre” aziende del campo dei media e della tecnologia.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits