« Back to News

Libia-Italia: contratto ENAV con Libyan Civil Aviation Autority

Accordo JIACC

Enav ha stipulato un contratto con la Libyan Civil Aviation Autority per l’ammodernamento degli equipaggiamenti della torre di controllo dell’International Airport di Tripoli.

(Fonte: Milano Finanza) In particolare, il contratto prevede la fornitura e l’istallazione di tre nuove postazioni operative per i controllori del traffico aereo, l’integrazione e messa in esercizio dei sistemi per le comunicazioni terra-bordo-terra e ground-ground, nonché delle infrastrutture per le reti dati e wireless. Le nuove infrastrutture tecnico operative assicureranno l’erogazione di tutti i servizi per la navigazione aerea volti a garantire la piena operatività e sicurezza dello scalo. La fine dei lavori è prevista entro il 2019. Il contratto ha un valore pari a 2 milioni di euro e prevede anche un’opzione di 900.000 euro per la fornitura e l’istallazione della componentistica meteo. Enav collabora già con le autorità dell’aviazione libica e attualmente è impegnata nei lavori per la costruzione della nuova torre di controllo e del blocco tecnico dell’International Airport di Mitiga, l’altro scalo di Tripoli che attualmente sta operando grazie a una torre di controllo mobile fornita dal gruppo italiano.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits