« Back to News

Italia-Libia: Promex-Confapi accolgono delegazione libica

Accordo JIACC

Una delegazione del governo libico è stata ospitata dalla Promex (azienda speciale per l’internazionalizzazione della Camera di Commercio di Padova) e ha incontrato il presidente di Confapi Sanità.

(Fonte: Padova Oggi) Nella mattinata di martedì 16 ottobre una delegazione del governo libico è stata accolta nella sede di Promex (azienda speciale per l’internazionalizzazione della Camera di Commercio di Padova), dove ha incontrato il presidente di Confapi Sanità Massimo Pulin e il Direttore di Promex Franco Conzato. Argomento principale: le prospettive di collaborazione fra i due paesi – in particolare per quanto riguarda il settore medico e sociale – e le opportunità di investimento in Libia. Massimo Pulin si è subito rivolto agli interlocutori nordafricani: «Confapi e Promex sono a disposizione delle vostre imprese per lavorare in Libia. La sanità padovana e veneta sono un’eccellenza a livello mondiale e le nostre strutture sono in grado di rispondere in modo efficiente alle vostre esigenze con protesi e cure specifiche». Franco Conzato, direttore di Promex, ha poi snocciolato qualche dato legato a Padova e provincia: «Lo scorso anno le aziende del nostro territorio hanno esportato i propri prodotti per 9 miliardi di euro e hanno importato dall’estero per 6 miliardi. Al terzo posto nel settore delle esportazioni c’è proprio il settore medicale. Sappiamo che una delle esigenze che più sentite è quella di formare il vostro personale sia direttamente in Libia che attraverso corsi da svolgere a Padova, dove possiamo vantare una delle università più prestigiose al mondo. In più, a legare i nostri paesi è un rapporto di natura umana, costruito negli anni».

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits