« Back to News

Gibuti: inaugurata più grande zona libero scambio dell’Africa

Altre News JIACC

Il Gibuti ha lanciato la fase pilota della più grande zona di libero scambio dell’Africa, con l’obiettivo di diventare un hub mondiale per il commercio e la logistica.

(Fonte: Askanews) Il paese del Corno d’Africa, situato all’ingresso del Mar Rosso e del Canale di Suez, una delle rotte commerciali mondiali più trafficate al mondo, ha già inaugurato nel 2017 tre nuovi porti e una linea ferroviaria con l’Etiopia, con l’obiettivo di diventare un hub mondiale per il commercio e la logistica. La zona, collegata ai principali porti del Paese, punta a sostenere la diversificazione dell’economia, creando nuovi posti di lavoro e attraendo investimenti stranieri attraverso incentivi esentasse e pieno supporto logistico. La fase pilota lanciata oggi riguarda un sito di 240 ettari di terreno. Una volta completata, nell’arco di 10 anni, interesserà 4.800 ettari di terreno, diventando la più grande zona di libero scambio del continente, per un valore di 3,5 miliardi di dollari. La zona di libero scambio sarà gestita dalle autorità locali, azioniste di maggioranza, al fianco di tre aziende cinesi: China Merchants Group, Dalian Port Authority e IZP.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits