« Back to News

Libano-Tunisia-Italia: il Maxxi in tournée mediterranea

Accordo JIACC

20 opere di 13 artisti italiani, per una tournée mediterranea sul legame tra tradizione classica e ricerca artistica contemporanea. Da Gino De Dominicis a Luigi Ontani, Salvatore Arancio, Maurizio Cattelan, Enzo Cucchi.

(Fonte: Arts Life) 20 opere di 13 artisti italiani. Per una mostra sul legame tra tradizione classica e ricerca artistica contemporanea. Parliamo di Classic Reloaded. Mediterranea, l’avento con cui la collezione del museo Maxxi si fa “ambasciatrice di dialogo tra i popoli e strumento di diplomazia culturale, perché anche attraverso l’arte si possono gettare dei ponti, contro ogni chiusura e nazionalismo”. Ed i ponti saranno gettati prima verso il Libano, poi verso la Tunisia: visto che la mostra, a cura di Bartolomeo Pietromarchi, andrà in scena dal 29 giugno al 2 settembre a Villa Audi – Mosaic Museum di Beirut e poi a novembre al Museo Nazionale del Bardo, a Tunisi. Il progetto fa parte del programma culturale che il MAECI realizza nel 2018 nei Paesi dell’area del Medio Oriente e del Nord Africa, “Italia, Culture, Mediterraneo” e, a Beirut, è stata realizzata in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Libano, l’Istituto Italiano di Cultura di Beirut e il Sursock Museum.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits