« Back to News

Algeria: in arrivo test per fibra ottica

Altre News JIACC

Entro la fine dell’anno l’Algeria testerà i due cavi sottomarini in fibra ottica per migliorare la connessione internet del Paese.

(Fonte: Agenzia Nova) Lo ha annunciato il Ministro delle Poste e telecomunicazioni dell’Algeria, Houda Imane Faraoun, in un’intervista rilasciata all’emittente radiofonica nazionale. Secondo il ministro, il primo cavo collegherà Algeri e Orano alla Spagna (Valencia) e il secondo collegherà Annaba a un cavo internazionale nel Mediterraneo, facilitando l’accesso all’Asia. “Ciò consentirà un flusso sufficiente per tutti gli algerini oltre alla sicurezza delle telecomunicazioni”, ha dichiarato il ministro. La responsabile delle Telecomunicazioni ha osservato che oltre alla capacità di “connettività che sarà acquistata all’estero” è presente la rete a banda larga inter-wilaya che deve essere rafforzata soprattutto nel sud del paese. Nell’intervista il ministro Imane Faraoun ha precisato che il raggiungimento di una buona velocità della rete internet non può essere conseguito in un’unica operazione: “Abbiamo un territorio molto vasto con una rete che ha accumulato molti problemi. Una rete che assistito ad alcun tipo di modernizzazione”. Ad oggi la rete a fibra ottica dell’Algeria è pari a circa 120.000 chilometri. Una delle aree con la maggiore densità di popolazione dove la rete è sottodimensionata è l’area metropolitana di Algeri.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits