« Back to News

Sudan: mostra fotografica racconta “Italy in Sudan”

Altre News JIACC

Oltre 60 immagini che Benedetta Fumi, fotografa senese da anni a Palermo, ha selezionato per il suo progetto Intitolato “Italy in Sudan” saranno esposte da lunedì 14 maggio a Palermo (inaugurazione ore 18) nella sala Borsellino di Palazzo Jung.

(Fonte: ANSA) La mostra fotografica, nasce da un’idea dell’Ambasciata d’Italia e si propone di illustrare, attraverso immagini rappresentative, la presenza di tracce italiane e cogliere i segni di un’evoluzione interculturale tra i due mondi. Il progetto è stato realizzato in due momenti diversi (dicembre 2015, aprile 2016): il primo alla ricerca di testimonianze italiana a Khartoum e nelle aree circostanti (Kelima, Karima, Omdurman) e il secondo, nelle regioni orientali del Paese, alla scoperta di luoghi sorprendentemente belli ed evocativi come Kassala, Suakin, e Port Sudan, dove i segni delle relazioni con l’universo culturale italiano emergono con forza. L’esposizione cerca di documentare la straordinaria attività della Cooperazione Italiana allo Sviluppo, dei Padri Comboniani, di organizzazioni come Emergency ed OVCI, realtà italiane attive in Sudan al punto da essere parte integrante del tessuto connettivo socio-istituzionale. Il 2 giugno 2016 la mostra fotografica è stata inaugurata nei giardini dell’ambasciata italiana a Khartoum, in occasione della festa della Repubblica, alla presenza di alte autorità sudanesi e internazionali e della comunità italiana.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits