« Back to News

Tunisia-Italia: nuovo contratto per Ansaldo Energia

Accordo JIACC

Ansaldo Energia ha reso noto di aver firmato un contratto con la compagnia elettrica tunisina STEG per la costruzione chiavi in mano di una centrale termoelettrica a ciclo aperto alimentata a gas per una potenza installata di 625 MW a Mornaguia, a sud ovest di Tunisi.

(Fonte: Africa e Affari) Ad annunciarlo è stata la stessa società italiana, aggiungendo di aver inoltre firmato anche un contratto a lungo termine per attività di manutenzione e assistenza della centrale. In base a quel che viene reso noto, l’impianto sarà equipaggiato da due turbine a gas modello AE94.3A e relativi generatori e sistemi ausiliari realizzati negli stabilimenti Ansaldo Energia di Genova. I lavori dureranno 22 mesi a partire dal ricevimento della lettera di avvio lavori. razie al nuovo contratto, Ansaldo Energia consolida e rafforza la sua storica presenza in Tunisia, avendo già realizzato gli impianti di “Sousse C” e di “Sousse D”, nella regione di Sidi Abdel-Hamid (Governatorato di Sousse), di “Rades B” e seguendo le attività di service dell’impianto di Ghannouch.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits