« Back to News

Oman: respinta al 2019 l’applicazione dell’IVA

Altre News JIACC

L’Oman introdurrà una tassa sul valore aggiunto del 5% soltanto nel 2019, contrariamente ad altri Paesi del Golfo (tra i quali Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita) che hanno introdotto l’imposta sul valore aggiunto il 1° gennaio del 2018.

(Fonte: Reuters) L’annuncio è ufficiale: l’Oman imporrà una nuova tassa sulle bevande zuccherate, energy drinks e sul tabacco nel primo semestre del 2018, ma non implementerà, almeno fino al 2019, l’imposta sul valore aggiunto. Il Fondo Monetario Internazionale ha stimato che un’imposta sul valore aggiunto del 5% potrebbe far aumentare il prodotto interno lordo di circa l’1,5%, senza contare i benefici per il bilancio pubblico, messo sotto pressione dall’abbassamento dei prezzi del petrolio.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits