« Back to News

Emirati Arabi Uniti: serve trasparenza per l’immissione dell’IVA

Finanza JIACC

A partire dal 1 ° gennaio 2018, gli Emirati Arabi Uniti introdurranno a livello nazionale l’imposta sul valore aggiunto (IVA) del 5% sulla maggior parte delle merci e su alcuni servizi, lanciando il Paese in una nuova era per la disciplina aziendale e per la  gestione del deficit pubblico.

(Fonte: Zawya) L’introduzione dell’IVA rappresenta un cambiamento amministrativo monumentale per i consumatori e le imprese e il successo di questa nuova impresa dipenderà dall’Autorità Federale delle Tasse (FTA), che ha il compito primario di spiegare la gamma di beni e servizi inclusi nel nuovo sistema fiscale. Attualmente, la maggior parte dei beni e servizi verranno inclusi nell’IVA, e le imprese con un reddito annuo minimo certificato di 375,000 dirham saranno tenute a registrarsi per il pagamento dell’imposta.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits