« Back to News

Egitto: maxi-prestito per la rete elettrica

Finanza JIACC

 Il ministro dell’Elettricità dell’Egitto, Mohamed Shaker, ha firmato oggi un accordo di prestito del valore di 37,4 miliardi di sterline egiziane (circa 2 miliardi di dollari) con sette banche tra cui la Banca nazionale d’Egitto, Banque Misr, Cib, Qnb e la Banca internazionale araba africana.

(Fonte: Agenzia Nova) Una somma andrà alla modernizzazione della rete di trasmissione, mentre un’altra servirà a migliorare la rete nazionale di distribuzione. L’obiettivo è quello di raddoppiare la capacità della rete elettrica nazionale entro il 2025. Il ministero, da parte sua, dovrà realizzare 15 stazioni di trasformazione, nuove centrali elettriche mobili e aggiungere nuove celle alla “grid” per un totale di 66.220 kilovolt.

Per leggere l’intero articolo

® JIAC 2017 – C.F. 97866940584 - Credits